Trovare il giusto pneumatico può essere difficile

 

 

I PNEUMATICI ESTIVI sono meno efficaci dei pneumatici invernali in CONDIZIONI INVERNALI.

 

 

(1) Differenza media nello spazio di frenata di un pneumatico invernale comparato a un pneumatico estivo. Spazio di frenata su una superficie asciutta da 80 a 0 km/h. Test TÜV SÜD 2013, usando 205/55 R16, condotto tra 4°C e 6°C.


(2) Differenza media nello spazio di frenata di un pneumatico invernale comparato a un pneumatico estivo. Spazio di frenata su una superficie nevosa da 50 a 0 km/h. Test TÜV SÜD 2013, usando 205/55 R16, condotto tra -4°C e -6°C.

 

 

I PNEUMATICI INVERNALI sono meno efficaci dei pneumatici estivi in CONDIZIONI ESTIVE.

 

 

(3) Differenza media nello spazio di frenata di un pneumatico invernale comparato a un pneumatico estivo. Spazio di frenata su una superficie asciutta da 100 a 0 km/h. Test TÜV SÜD 2014 & 2015, usando 205/55 R16, condotto intorno 15°C.


(4) Differenza media nello spazio di frenata di un pneumatico invernale comparato a un pneumatico estivo. Spazio di frenata su una superficie bagnata da 80 a 0 km/h. Test TÜV SÜD 2013, usando 205/55 R16, condotto intorno 22°C.

 

 

I PNEUMATICI QUATTRO STAGIONI sono meno efficaci dei pneumatici estivi in CONDIZIONI ESTIVE.

 

(5) Differenza media nello spazio di frenata di un pneumatico quattro stagioni comparato a un pneumatico estivo. Spazio di frenata su una superficie asciutta da 100 a 0 km/h. Test TÜV SÜD 2014 & 2015, usando 205/55 R16, condotto intorno 15°C.

 

 

Puoi scegliere i vantaggi di un pneumatico estivo per l'elevata durata in frenata su asciutto e bagnato.

 

E i vantaggi di un pneumatico invernale in trazione e frenata sulla neve.

 

Scegli il primo PNEUMATICO ESTIVO di sempre con CERTIFICAZIONE INVERNALE nei Centri Euromaster!

 

Guarda la video-prova effettuata da Quattroruote su Michelin CrossClimate, messo a confronto con pneumatici estivi ed invernali, sulla neve, sul bagnato e sull'asciutto.